Saturday, April 17
Shadow

Italia, quanto vale battere la Bosnia: la Final Four, i vantaggi per il Mondiale e… – La Gazzetta dello Sport

Gli Azzurri, vincendo stasera, si ritroverebbero a lottare per un titolo che manca da troppo. Ma un successo ci riporterebbe anche nella top 10 del ranking e ci darebbe una mano per i gironi di Qatar 2022

“Final four” di Nations League, playoff mondiali in pratica assicurati, gruppo “ridotto” verso Qatar 2022, rientro possibile nella top 10 del ranking Fifa, organizzazione di un grande torneo. Italia-Bosnia vale più della semplice qualificazione. A patto di vincere.

1 – azzurri alla final four di nations league

—  

“E adesso tutti diranno: abbiamo vinto la Davis” è uno dei titoli più belli del vecchio Guerino, riferito alle polemiche per la partecipazione alla finale ’76 nel Cile di quel democratico di Pinochet. Questioni scomparse con la coppa all’Italia. La tanto vituperata Nations, uno dei tornei più belli ed equilibrati che esistano, potrebbe restituirci il piacere di giocarci un successo che manca da troppo (e magari cancellare le critiche). L’ultimo torneo vinto? Il Mondiale nel 2006. Poi finalisti all’Euro 2012. E basta. Se gli azzurri battono la Bosnia sono in “final four”. Tra Europeo (luglio) e Nations (ottobre) potrebbe essere una bella ripartenza.

2 – qualificazioni mondiali nei gruppi di cinque

—  

Siamo teste di serie al sorteggio delle qualificazioni al Mondiale 2022 (il 7 dicembre) perché tra le prime 10 europee del ranking Fifa. Con 55 nazionali coinvolte, saranno disegnati 5 gruppi dal 6 nazionali e 5 gruppi da 5. Le quattro finaliste sono destinate ai gruppi da 5 per lasciare libere le date della Nations.

3 – playoff mondiali quasi assicurati

—  

Altro piccolo vantaggio in prospettiva mondiale. Andranno dritte in Qatar le 10 vincenti dei 10 gruppi, si sa. Le altre 3 europee (in totale sono 13) usciranno dal doppio playoff tra le 10 seconde e le 2 “migliori vincenti dei gruppi di Nations non ancora qualificate”. Per farla breve. Se l’Italia non arrivasse prima nel gruppo mondiale (qualificata), e neanche seconda (playoff), avrebbe altissime probabilità di giocarsi comunque i playoff da vincente del gruppo di Nations di Serie A.

4 – organizzazione di una fase finale

—  

Italia 90 è lontana. Da allora l’Italia ha organizzato la fase finale dell’Euro Under 21 (2019) e ospiterà l’inaugurale, altre due partite del gruppo azzurro e un quarto del prossimo Europeo. Ora è tutto pronto: semifinali il 6 e 7 ottobre (Torino e Milano), finale il 10 probabile a San Siro. Che torneo: Italia, Francia, Spagna e una tra Belgio e Danimarca (sorteggio il 3 dicembre). Poi assalto all’Euro 2028 per il quale vogliamo candidarci, anche se i rapporti con l’Uefa oggi non sono al massimo.

5 – rientro nella top 10 del ranking fifa

—  

Questa è forse la notizia più significativa. Battendo la Bosnia, ci giochiamo con Danimarca e Argentina la possibilità di riconquistare il 10° posto nel ranking Fifa, tutto sul filo dei decimali. Siamo fuori dalla top 10 da agosto 2016.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *