Friday, April 23
Shadow

LIVE TJ – SPEZIA-JUVENTUS 1-1 – Pareggia Pobega – Tutto Juve

16:58 –  Grazie per essere stati con noi, da Gianmarco Minossi è tutto. Restate sintonizzati su Tuttojuve.com per le pagelle, le interviste e tutti gli approfondimenti sul match. L’augurio è quello di un buon proseguimento di serata.

16:53 – Finisce qui! Juventus batte Spezia 4-1! 

90′ – Vengono concessi tre minuti di recupero.

88′ – Cambio nello Spezia: fuori Terzi, dentro Ismajli.

86′ – Giallo ad Esteves per aver commesso fallo su Ronaldo.

85′ – Juventus che, a cinque minuti dal termine, amministra il largo vantaggio.

79′ – Doppio cambio nella Juventus: fuori Bonucci e Morata, dentro Frabotta e Kulusevski.

77′ – GOOOL! Ronaldo spiazza Provedel con un pregevole cucchiaio! 4-1!

76′ – Rigore per la Juventus! Chiesa entra in area e viene steso da Bartolomei.

75′ – Triplo cambio nello Spezia: fuori Farias, Chabot e Pobega, dentro rispettivamente Gyasi, Dell’Orco ed Estevez.

74′ – Farias raccoglia un cross dalla destra e calcia da posizione defilata, Buffon viene salvato in corner dalla deviazione di Demiral.

71′ – Bartolomei prova il destro dal limite, palla fuori alla destra di Buffon.

70′ – Giallo per Rabiot dopo un fallo commesso su Ferrer.

69′ – GOOL! Rabiot! Il francese raccoglia un lancio di Chiesa e scatta sul filo del fuorigioco, saltando due difensore e infilando Provedel.

65′ – Chabot ribadisce in rete una palla respinta da Buffon da corner, ma Abisso annulla per fuorigioco.

62 ‘ – Doppio cambio nella Juventus: fuori McKennie, dentro Ramsey. Fuori Bentancourt, dentro Rabiot.

60′ – Gooool! Ronaldo colpisce subito! Imbeccata di Morata, Ronaldo si infila in area, salta Provedel e infila a porta vuota!

57′ – Primo cambio nella Juventus: fuori Dybala, dentro Ronaldo.

56′ – Ronaldo si toglie la pettorina: è pronto a fare il suo ingresso.

52′ – Juve in leggero affanno in questo inizio ripresa: lo Spezia si rende pericoloso con qualche incursione e tiro dala distanza.

50′ – Primo giallo del match: ammonito Chabot per fallo a centrocampo su McKennie.

50 ‘ Spezia subito pericoloso: discesa lunga la fascia di Agudelo, ma il suo traversone non viene raccolto da nessuno in area.

1′ – Via alla ripresa! Nello Spezia Agudelo ha rilevato Verde.

16:03 – Tornano ora in campo le due squadre: si attendo solo il fischio di Abisso.

—-

15:48 – Termina qui il primo tempo: al vantaggio di Morata ha risposto Pobega. Squadre al riposo sull’1-1.

—–

45′ – Vengono assegnati due minuti di recupero.

43′ – Grande occasione per la Juve: Chiesa si inserisce in area e prova a serivre Morata, ma Chabot compie un provvidenziale recupero e spedisce in corner.

41′ – Dybala prova ad inserirsi in area, ma viene chiuso dalla difesa spezina.

40′ – Si avvicina l’intervallo: nessuna grande occasione da rete in questi ultimi minuti.

36′ – Resta a terra Nzola dopo uno scontro fortuito con i tabelloni pubblicitari: entrano in soccorso i sanitari dello Spezia.

33′ – Ci prova Nzola, ma il suo tiro fa posizione defilata in area termina fuori: Spezia galvanizzato dal pari.

31′ – Pareggio dello Spezia: palla filtrante in area di Bartolomei, Pobega calcia al volo e grazie ad una deviazione batte Buffon.

28′ – Chiesa si inserisce in area e calcia di destro, ma il suo tiro viene murato dalla difesa spezzina.

26′ – Palla bassa di Bentancourt in area a cercare McKennia, che va in spaccata ma si lascia anticipare da Provedel.

23′ – Morata, a tu per tu con Provede, deposita in rete, ma l’aribtro annulla per fuorigioco.

22′ – Fase di stallo della partita: le due squadre non producono nessun’occasione degna di nota.

17′ – CHIESA! Juventus vicina al raddoppio: l’ex viola entra in area e calcia col destro, la palla sfiora il palo alla sinistra di Provedel.

14′ – Morata deposita in rete un pallone di McKennie a porta vuota, ma l’arbitro segnala l’offside. Il VAR però conferma la validità della rete: JUVE in vantaggio!

10 ‘ – Dybala si inserisce in area da destra e calcia fuori di poco, ma l’arbitro fischia un fuorigioco.

9′ – Prova ad affacciarsi in avanti lo Spezia, ma il dialogo tra Farias e Pobega nello stretto viene interrotto da Bonucci.

8′ – Tiro cross di Cuadrado, che si inserisce in area ma termina sull’esterno della rete.

5′ – Conclusione di Morata da posizione defilata, palla sull’esterno della rete.

3′ – Cross di Cuadrado al centro, la palla finisce tra le braccia di Provedel.

1′ – Gara iniziata.

1° TEMPO

14:57 – Entra ora in campo la terna arbitrale, seguita dalle due squadre.

14:49 – Le due squadre hanno appena ultimato i rispettivi riscaldamente e tornano negli spogliatoi.

14:25 – Le due squadre sono sul terreno di gioco per effettuare il riscaldamento.

14.04 – FORMAZIONI UFFICIALI:

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, S. Bastoni; Bartolomei, Ricci, Pobega; Verde, Nzola, Farias. All. Italiano
 

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Danilo; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Dybala, Morata. All. Pirlo

14:03 – 

14:02 – Oggi Spezia in campo con la maglia bianca:

14:00 – 

13:52 – Questione di minuti e arriveranno le formazioni ufficiali.

13:50 – 

13:40 – La Juventus è arrivata al Manuzzi.
 

13:30 – Lo Spezia è arrivato:

13:15 – Tra poco le squadre al Manuzzi.

13:00 – Bonucci stringerà i denti anche oggi. Da mercoledì l’emergenza difesa dovrebbe parzialmente rientrare con il recupero di Giorgio Chiellini che dovrebbe essere titolare. 

12:50 – La probabile formazione dello Spezia:

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Chabot, Terzi, Marchizza; Bartolomei, Ricci, Pobega; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano

12:30 – GIOCA BUFFON – Come anticipato da Sky Sport, oggi pomeriggio sarà Gigi Buffon a difendere la porta bianconera. Turno di riposo per Szczesny.

12:01 – CR7 IN PANCHINA – Oggi, Andrea Pirlo avrà nuovamente a disposizione. Cristiano Ronaldo. CR7, però, partirà dalla panchina.

11:14 – PIRLO PUNTERÀ SUL 3-4-1-2 – La Juventus si sta preparando in vista della gara contro lo Spezia. Andrea Pirlo punterà sul 3-4-1-2: in porta ci sarà Szczesny. In difesa spazio a Demiral, Bonucci e Danilo. A centrocampo sulla destra ci sarà Cuadrado, in mezzo spazio a Arthur e Bentancur, mentre a sinistra ci sarà Chiesa. Kulusevski, invece, agirà alle spalle di Morata e Dybala. 

Juventus (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Chiesa; Kulusevski; Morata, Dybala.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *