Thursday, April 15
Shadow

Inter, Marotta sta con ADL: “Nazionali rispettino i club, malumore dei club sui giocatori affaticati” – Tutto Napoli

Giuseppe Marotta, dg dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del calcio d’inizio di Inter-Parma: “Lo scorso anno si è conclusa una stagione anomala, si è riaperta un’altra più anomala. Non è un alibi ma un dato di fatto, abbiamo fatto 8 gare ufficiali e tre quarti della nostra rosa hanno fatto 6 partite. Aggiungiamo 7 Covid, gli infortuni frutto dello stress, l’allenatore così non può mai fare la formazione in anticipo. Dobbiamo limitare la situazione almeno sulle gare della Nazionale, si fatica a gestire le squadre così“.

C’è una speranza di recuperare Lukaku per Madrid?
Dobbiamo fidarci delle indicazioni dello staff medico. Bisogna veramente andare coi piedi di piombo, la stagione è lunga e non possiamo immaginare una ricaduta. La situazione è delicata“.

Prenderete una punta a gennaio?
Siamo contenti della rosa, il lavoro fatto da Piero Ausilio è stato fatto in modo egregio. Il mister sta facendo del suo meglio, valorizzando le risorse a disposizione, frutto del disagio legato al Covid che ha portato una situazione difficile di mercato e di gestione. Non si può ipotizzare cosa succederà a gennaio“.

L’Inter potrebbe opporsi a mandare i giocatori in Nazionale o chiedere ai propri di non andare?
“Affronteremo la situazione con molta rigidità, abbiamo tantissimi impegni e mi sembra giusto che le Federazioni rispondano in base alle nostre esigenze. Serve grande cautela nella risposta alle Nazionali”.

Avete parlato con altri club?
E’ un malumore che serpeggia in tutti i dirigenti dei club con giocatori che devono rispondere a tanti impegni. La stagione è anomala, abbiamo già un grande impedimento che è il Covid, sta all’intelligenza di tutti applicare il buon senso. La mia non è una polemica, non voglio boicottare le manifestazioni. Dico che quando un giocatore deve rispondere alle convocazioni, deve essere nella condizione psicofisica per farlo. Quando è affaticato, ha problemi muscolari, deve restare a casa. Chiedo che ci sia maggiore rispetto per i club“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *