Friday, April 16
Shadow

DA CHIESA IN AVANTI, I GIOVANI HANNO LA TESTA SUL COLLO, ORA DEVONO TROVARE LA CONTINUITA – Tutto Juve

Federico Chiesa si presenta al mondo Juve e sicuramente si dimostra un ragazzo serio e preparato. La parole sul mondo viola sono di un ragazzo maturo che non pensa alle polemiche, al passato, ma ha voglia solo di migliorare e guardare al domani: “Assolutamente non voglio fare nessuna polemica, riguardo le offese ricevute via social da mio fratello sono fatte da persone che usano i social solo per offendere e che non c’entrano niente con il calcio. Non penso c’entrino qualcosa con la Fiorentina e con il mio trasferimento qui e non voglio fare nessuna polemica. Ora guardo avanti, guardo al futuro e guardo alla Juventus”.

E’ riconoscente alla Juventus per lo sforzo economico fatto, non indifferente in questa situazione economica e ha l’obiettivo di migliorare come giocatore per diventare un punto fermo della formazione di Andrea Pirlo. Non sarà facile, ma al momento il calciatore gode della fiducia di Pirlo che l’ha schierato con continuità, espulsione a parte. 

Chiesa, al momento, è tranquillo, ma sicuramente deve migliorare il livello di prestazione, mantenendo più continuità all’interno della partita stessa, che continuità di prestazione nella successione delle partite.

Le doti di Chiesa sono importanti, ma come tutti i giovani, vanno guidati per garantire un livello continuo. La Juventus quest’anno ha fatto delle mosse chiare, una rivoluzione di uomini e di idee, aumentando il tasso tecnico e andando a prendere alcuni dei giovani più forti in circolazione.

Serve pazienza, vero, ma serve anche che i giovani sappiano inserirsi rapidamente nella realtà bianconera. Il Barcellona è un esempio, Pedri, che è arrivato quest’anno ha dimostrato subito di essere forte, senza alcun timore.

La Juventus si è affidata ai giovani, ora servono risposte, altri passi falsi non sono più ammessi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *