Friday, April 23
Shadow

CASTROVILLI, Siamo tutti con Iachini. Sogno Europa – Firenze Viola

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport presenta un’intervista a Gaetano Castrovilli. Il 10 della Fiorentina esordisce confermando la volontà del suo presidente Commisso di diventare un simbolo viola, e prosegue spiegando che è grazie al lavoro di Iachini se ha aumentato il suo rendimento in zona gol. “Meriterebbe più fiducia”, il pensiero del classe ’97, che sottolinea come “fino ad ora abbia fatto bene, noi siamo tutti con lui”. Poi ci sono gli obiettivi di squadra, ma anche personali: “La Nazionale e l’Europeo. Sarebbe un grande sogno e un’emozione unica, così come quello di giocare in Europa con la Fiorentina. Prima o poi ce la farò”. A proposito dell’imminente proposta di rinnovo fino al 2025, Castro aggiunge: “A Firenze sto benissimo, se ci fosse l’opportunità ne sarei felice”. Lui ribadisce di pensare solo ai viola, anche se nella scorsa estate ha ricevuto il corteggiamento di tantissimi club, e si sofferma su alcuni compagni: “Gli attaccanti fanno grande lavoro di squadra, ma purtroppo si giudica solo per i gol. Ribery è sempre stato molto importante per me, gli ho dedicato il gol ed è stato molto felice. Amrabat ha qualità fuori dalla norma, Bonaventura è un campione”. Quindi due parole anche per Chiesa e il suo addio alla Juve: “Non voglio giudicarlo, ha deciso così. Posso solo dirgli in bocca al lupo”. Chiusura sulle critiche a Commisso: “Fanno parte del gioco, ma per me ha fatto buonissime cose finora. Spero riesca a concretizzare tutto quello che ha in mente, intanto sogno un gol sotto una Fiesole finalmente piena di tifosi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *