Sunday, April 11
Shadow

Covid, il pasticcio delle scuole calcio: «L’allenamento all’aperto è permesso» – Corriere della Sera

Covid, il pasticcio delle scuole calcio: Covid, il pasticcio delle scuole calcio:

I divieti dell’ultimo Dpcm firmato da Giuseppe Conte hanno scatenato proteste e scontri di piazza, ma anche una guerriglia sottotraccia dentro il governo. Prova ne sia l’imbarazzante tic-toc sugli sport dilettantistici, che ha gettato nella pi assoluta confusione le famiglie degli aspiranti Ronaldo d’Italia. Scuole calcio, si o no? Ai sensi del decreto della presidenza del Consiglio le partite e le gare degli sport di squadra come calcio e basket sono proibite, l’allenamento individuale invece permesso.

Ma la formulazione ambigua ha suscitato dubbi e interrogativi e cos l’ufficio legislativo del ministero dello Sport ha sfornato un elenco di nove risposte, sotto forma di Faq: L’attivit delle scuole calcio deve essere sospesa, tuttavia possibile svolgere allenamenti a livello individuale in centri sportivi, circoli e altri luoghi all’aperto. Tutto chiarito? Macch. Il capo di gabinetto del Viminale, Bruno Frattasi, firma marted una circolare in cui si legge che sono sospese non solo le competizioni ludico-amatoriali ma altres tutte le altre attivit connesse, praticate a livello dilettantistico di base, le scuole e l’attivit formativa di avviamento.

‘);
}

Insomma, niente pi corsette e palleggi a distanza di sicurezza, perch sono ricomprese nella generale sospensione anche le attivit di allenamento svolte in forma individuale. La circolare getta nello sconforto qualche decina di migliaia di bambini e ragazzi, finch il presidente del Consiglio, durante il question time alla Camera, mette fine al palleggio da un ministero all’altro: Gli allenamenti all’aperto proseguono. Sempre senza partitelle, per.

Ecco allora che il ministero dello Sport guidato da Vincenzo Spadafora rimette la palla al centro con una nuova Faq, la numero 24, la cui risposta concordata col ministero dell’Interno: Per quanto attiene gli sport di squadra e gli sport da contatto, nei medesimi luoghi all’aperto possibile svolgere allenamenti in forma individuale, assimilabili all’attivit sportiva di base o all’attivit motoria in genere, sempre nel rispetto del distanziamento e del divieto di assembramento. Tutto chiaro, per ora.

28 ottobre 2020 (modifica il 28 ottobre 2020 | 21:11)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *